Stupendi cestini appesi

Stupendi cestini appesi

Come piantare Wave nei cestini appesi 

Basta averli visti una volta per desiderare di averli! Stiamo parlando di grandi cesti appesi, pieni di petunie o viole del pensiero lussureggianti, che adornano di solito i lampioni, o forse chissà, il terrazzo del suo vicino di casa. Uno degli impieghi migliori dei prodotti Wave, che permette di godere al meglio dei loro straordinari tappeti fioriti, è proprio quello in cestini appeni e contenitori. 

Per creare stupendi vasi e cestini appesi, nei quali le piante potranno svilupparsi in modo ottimale, è sufficiente osservare qualche semplice suggerimento:

  • Non piantare un numero eccessivo di piante per vaso.
  • Un buon apporto nutritivo è fondamentale.
  • Il terriccio nei vasi si asciuga più rapidamente della terra del giardino.
  • Un buon drenaggio è indispensabile.
  • Le piante Wave hanno bisogno di un’esposizione molto soleggiata.

Non piantare un numero eccessivo di piante per vaso.

Bastano poche piante per creare un effetto straordinario! 3 piante Wave per un vaso di 25-30 cm saranno sufficienti. Utilizzare più piante per vasi più grandi. Se piantate troppo densamente, infatti, le petunie Wave e le viole del pensiero Cool Wave dovranno competere per le sostanze nutritive necessarie per uno sviluppo ottimale e per ricadere oltre i bordi del vaso. Se, invece, avranno spazio a sufficienza, cresceranno ad una velocità sorprendente!


Un buon apparto nutritivo è fondamentale. 

Le piante Wave sono esuberanti e, di conseguenza, hanno bisogno di un elevato apporto nutritivo per fiorire in modo ottimale. Se le foglie cominciano ad ingiallire, significa che la pianta ha bisogno di una dose di fertilizzante, liquido o granulare. È consigliabile aggiungere regolarmente (ogni 10-14 giorni) del fertilizzante liquido all’acqua di irrigazione, per ottenere piante sane e una fioritura abbondante. 


Il terriccio nei vasi si asciuga più rapidamente della terra del giardino. 

Piantare una Wave in vaso significa che le radici non potranno andare liberamente a cercare l’acqua. Le piante hanno quindi bisogno di essere innaffiate. Nel periodo più caldo dell’estate, può essere necessario innaffiare i vasi anche due volte al giorno. Le petunie Wave e le viole del pensiero Cool Wave possono sopportare un terriccio asciutto tra due innaffiature successive, ma si raccomanda di non far appassire le piante. In caso di dubbio, si consiglia di infilare un dito nel terriccio. Se questo risulta asciutto anche in profondità, vuol dire che è ora di innaffiare. Anche il peso del vaso può essere un buon indicatore. Un cestino leggero, facile da sollevare ha probabilmente bisogno di una buona innaffiatura. Se, invece, il cestino è più pesante, le radici hanno ancora acqua a sufficienza. 


Un buon drenaggio é indispensabile. 

Per un buon risultato, acqua e fertilizzante non sono sufficienti. È importante ricordare che le piante Wave necessitano anche di un buon drenaggio. Se le radici sono troppo bagnate o addirittura sature, la pianta è più soggetta ad ammalarsi. Assicurarsi quindi che vi sia un numero sufficiente di fori sul fondo del vaso, in modo che l’acqua in eccesso possa fuoriuscire. Non lasci annegare le radici delle sue piante!


Le piante Wave hanno bisogno di un'esposizione molto soleggiata.

Per cestini appesi e tutti i contenitori piantati a Wave è importante scegliere un posto molto luminoso – almeno 6 ore di luce diretta del sole al giorno. Le petunie hanno infatti bisogno del calore e dell’energia del sole per svilupparsi in modo ottimale. 

Le piante Wave si prestano anche ad essere usate in vasi misti, con altre piante!