Domande

Ha una domanda da porci?  La invitiamo a consultare le domande frequenti riportate di seguito. 

Posso conservare i semi prodotti dalle petunie Wave e riseminarli l’anno successivo?

Le petunie Wave sono „ibridi“, ovvero frutto dell’incrocio tra due piante „genitori“ volto ad ottenere un „figlio“ specifico. Ciò significa che le piante in vendita nei vivai sono assolutamente uniche. I semi prodotti dalle singole piante di petunia Wave non produrranno piante uguali alla pianta che li ha generati, e anche i risultati saranno con ogni probabilità diversi. 

Per questi motivi, è consigliabile piantare ogni anno piantine nuove. Solo così potrà essere certo di assistere ad uno spettacolo unico!

Perché non ci sono petunie Wave di colore giallo? Questo colore sarà disponibile in futuro?

È difficilissimo ottenere petunie di colore giallo, ed è ancora più difficile fare in modo che queste formino bei tappeti fioriti come le altre petunie della serie Wave. Stiamo attualmente lavorando per sviluppare una varietà gialla da aggiungere alla famiglia Wave, e non appena ci saremo riusciti il pubblico sarà informato del suo lancio sul mercato con una campagna adeguata.

Le petunie Wave sono disponibili però in molti altri colori, come Blue e Salmon. Insomma, nell’attesa di una varietà gialla la scelta non manca!

Cosa devo fare se le foglie diventano gialle?

Se le foglie delle petunie Wave cominciano ad ingiallire, le piante hanno probabilmente bisogno di una quantità di fertilizzante maggiore. Si raccomanda di aggiungere del fertilizzante liquido all’acqua di innaffiatura una volta ogni 10-14 giorni. La crescita della pianta può essere incoraggiata anche aggiungendo del fertilizzante a lento rilascio al momento della messa a dimora, fertilizzante che avrà però perso la sua efficacia alla fine dell’estate. Si raccomanda quindi di continuare a somministrare del fertilizzante idrosolubile per tutta la durata della stagione, anche se si è utilizzato un prodotto a lento rilascio in precedenza. 

Le mie petunie Wave cominciano ad andare a seme. Perché?

È assolutamente normale che le petunie Wave producano semi. Se, però, le piante vengono concimate ed innaffiate con regolarità, queste continueranno a crescere e a fiorire.

 

A patto che le concimazioni siano frequenti e regolari, le piante riprenderanno a crescere nel giro di 2 settimane. Qualora avessero un aspetto un po‘ „dimagrito“, si consiglia di accorciare le cime di 2 cm circa, purché non vengano sospese le concimazioni due volte a settimana. Con ogni probabilità, ci vorranno circa 10-14 giorni prima che vi sia un miglioramento visibile. 

Le mie petunie Wave non stanno sviluppando la forma che mi sarei aspettato. Quale può essere il motivo?

In questo caso è necessario tenere conto di due fattori fondamentali: il portamento naturale delle sue piante e il modo in cui vengono irrigate e concimate.

Come lei ben sa, le petunie Ride the Wave sono suddivise in diverse serie, ognuna con il proprio portamento. La invitiamo quindi a controllare l’etichetta, per accertarsi di aver acquistato la serie Wave che desiderava. Per maggiori informazioni, può consultare la pagina ‘Wave Rave’ del presente sito internet. 

Il problema può essere riconducibile anche alla quantità di fertilizzante somministrato. Non ci stancheremo mai di dirlo: le petunie Wave sono piante dal grande appetito, che hanno bisogno di molto nutrimento per potersi sviluppare fino a diventare piante forti e lussureggianti. Se le petunie sono piantate in piena terra, queste possono trarre il nutrimento di cui hanno bisogno anche dal terreno e sarà sufficiente concimarle una volta ogni due settimane. Ovviamente, le piante in vasi e cestini appesi necessitano di concimazioni più frequenti, arrivando in estate fino a due volte a settimana

Le mie petunie Wave stanno morendo. Qual è il problema?

Si consiglia di variare il tipo di piante piantate nelle aiuole di anno in anno e di sostituire completamente il terriccio in vasi e cesti. Abbiamo infatti constatato che queste semplici precauzioni sono spesso sufficienti ad evitare questo tipo di problema. Per un risultato ottimale, le petunie Wave hanno bisogno di almeno sei ore di luce diretta al giorno. Le petunie hanno inoltre bisogno di un elevato apporto nutritivo. Sono, in altre parole, „voraci“! Per questo motivo, si consiglia aggiungere un cucchiaio di fertilizzante in granuli o a lento rilascio al terriccio o, se messe a dimora in piena terra, nella buca in cui verranno piantate le petunie Wave. In tal modo, la pianta avrà sempre a disposizione il nutrimento di cui ha bisogno. Se utilizza un fertilizzante standard, le consigliamo di dimezzare l’intervallo tra due concimazioni successive, al fine di incoraggiare la crescita delle piante. Tenga però a mente che, dal momento in cui aumenta la frequenza delle concimazioni, potranno trascorrere anche 10-14 prima di osservare risultati visibili su tutta la pianta.

È importante che il terriccio venga mantenuto sempre umido. Le piante non devono mai appassire. Se la pianta appassisce, infatti, ciò significa non solo che la pianta ha sete, ma può anche indicare che le radici stanno morendo. Per stabilire con certezza se la pianta abbia o meno bisogno di essere innaffiata, si consiglia semplicemente di infilare un dito nel terriccio. Se questo risulta umido, non c’è bisogno di innaffiare. Nei mesi più caldi, può essere necessario innaffiare le piante anche due volte al giorno, specie se in vasi piccoli. Controllare inoltre che non vi siano insetti. Somministrare eventualmente un insetticida specifico per il tipo di insetto in questione o il rimedio che preferisce.

Se, nonostante tutte le attenzioni e le cure, le sue piante non si sono riprese, le suggeriamo di farle vedere ad un vivaista della sua zona, che potrà aiutarla ad individuare la causa del problema. In alternative, può rivolgersi ad altri specialisti locali.

Sono comparse delle macchie nere sulle foglie delle mie petunie Wave. Cosa vuol dire?

Per prima cosa, si consiglia di osservare le foglie con attenzione, al fine di stabilire se si tratti effettivamente di macchie o se non sia semplicemente dello sporco oppure ancora i semi della pianta. Le macchie possono essere state causate da insetti. In tal caso, può essere necessario fare uso di un insetticida. Si consiglia di rivolgersi ad un esperto, che identificherà l’insetto e la consiglierà circa il trattamento più indicato.

Aiuto! Degli insetti stanno divorando le mie petunie Wave! Cosa devo fare?

In questo caso, si consiglia di utilizzare un insetticida per giardini specifico per le petunie o per le piante fiorite in generale. Seguendo le istruzioni riportate sulla confezione sarà probabilmente possibile risolvere il problema

Con che frequenza devo innaffiare e concimare le petunie Wave?

Il terriccio delle petunie Wave non deve mai asciugarsi completamente. Le piante hanno infatti bisogno di molta acqua. Tuttavia. È importante assicurare un buon drenaggio, tanto dei vasi quanto delle aiuole e tenere a mente che, in linea di massima, il terriccio nei contenitori asciuga più rapidamente di quanto non faccia il terreno delle aiuole. Per finire, il momento migliore per innaffiare è il mattino, in modo che le foglie abbiano modo di asciugarsi prima di sera

Le petunie hanno bisogno di un elevato apporto nutritivo. Sono, in altre parole, „voraci“! Per svilupparsi al meglio, le petunie devono avere nutrimento a sufficienza. Per questo motivo, si consiglia di aggiungere del fertilizzante liquido ogni 10-14 giorni all’acqua dell’innaffiatura, oppure di utilizzare un fertilizzante a lento rilascio in combinazione con uno idrosolubile. Rispettare le istruzioni riportate sulla confezione

Devo applicare uno strato di mulching intorno alla base delle petunie Wave?

Il mulching, pratica che consiste nell‘applicazione di uno strato di materiale vegetale sul terreno, ha lo scopo di proteggere le radici e far in modo che il terreno trattenga meglio l’umidità. Tuttavia, le petunie Wave formano in poco tempo un denso tappeto fiorito, che svolge di fatto la stessa funzione. 

Se alla fine dell’estate porto in casa le mie petunie Wave, vivranno tutto l’inverno?

Le petunie Wave raggiungono i risultati migliori d’estate, piantate all’aperto. Come molte altre piante annuali, così anche le petunie sopportano male le condizioni all’interno di casa, per quanto luminose. Per questo motivo, è consigliabile piantare ogni anno piantine nuove. Solo così potrà essere certo di assistere ad uno spettacolo unico

Le petunie Wave sopportano bene il caldo?

Più le radici della pianta sono ben sviluppate, più questa resisterà al caldo. Per questo motivo, è importante piantare le petunie Wave abbastanza presto, affinché abbiano modo di sviluppare un buon apparato radicale prima dell’arrivo del caldo più intenso.

È necessario cimare le petunie Wave?

No, in linea di massima le petunie Wave non hanno bisogno di essere cimate, a patto che crescano, come consigliato, in un posto soleggiato (almeno 5-6 ore di sole al giorno) e ricevano acqua e nutrimento con regolarità (una volta a settimana con fertilizzante liquido o a lento rilascio, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione).

Devo rimuovere i fiori appassiti delle petunie Wave?

Le petunie Wave necessitano di poche cure. Non è necessario potare le piante né rimuovere i fiori appassiti. Questi infatti seccano e cadono da sé, lasciando spazio a nuovi fiori, in un ciclo che dura tutta la stagione. 

Posso ripiantare le mie petunie Wave? Rifioriranno anche l’anno prossimo?

Le petunie Wave sono state selezionate per essere piantate una volta sola nel corso di una stagione, e poi morire all’arrivo del gelo. Nei climi più caldi, può verificarsi che le petunie Wave continuino a crescere e a fiorire. Nella maggior parte dei casi però, con la diminuzione delle temperature in autunno e inverno, le petunie Wave gelano e non sopravvivono, soprattutto non se piantate in vasi e cesti. Per questi motivi, è consigliabile piantare ogni anno piantine nuove. Solo così potrà essere certo di assistere ad uno spettacolo unico!

Qual è l’uso più indicato per le petunie Wave?

Le petunie Wave sono a proprio agio in ogni angolo del giardino, purché molto soleggiato. Straordinarie in piena terra, danno ottimi risultati anche in cestini appesi, vasi e contenitori di grandi dimensioni. 

Qual’ è il modo migliore per piantare in vaso le petunie Wave?

Per un contenitore di 25-30 cm di diametro (vaso o cestino appeso), saranno sufficienti 3 piante per ottenere un bel vaso pieno e lussureggiante. In vasi di dimensioni maggiori sarà ovviamente necessario un numero di piante maggiore al fine di ottenere un risultato attraente e ben proporzionato.

Qual è il modo migliore per piantare le petunie Wave nel giardino?

Ecco un paio di cose da non dimenticare:

  • Piantare le petunie Wave alla stessa profondità del vasetto o vassoio originali.
  • Piantare le piante Wave ed Easy Wave nelle aiuole a 30-60 cm di distanza le une dalle altre.

Le petunie Tidal Wave si sviluppano a seconda di come sono state piantate. Se tra le piante vi sono 30 cm di distanza, queste formeranno un denso cespuglio. Se, invece, lo spazio è più abbondante, di circa 45 cm, svilupperanno un grande cuscino fiorito.

Come faccio a scegliere il luogo migliore per piantare le petunie Wave?

Scegliere un luogo soleggiato, che riceva almeno sei ore al giorno di luce diretta. La luce del sole è infatti INDISPENSABILE perché le petunie Wave conservino tutta la loro bellezza e continuino a fiorire per tutta la stagione. 

È possibile piantare le petunie Wave nella stessa aiuola per più anni di fila?

È sconsigliabile piantare le petunie Wave ogni anno nel medesimo posto. Per un risultato ottimale, si consiglia di cambiare posto ogni anno. Le petunie Wave sono ideali non solo nelle aiuole più soleggiate, ma anche in vasi o cestini appesi. Se sceglie di piantare le Wave in un cestino o contenitore di altro tipo, è fondamentale sostituire il terriccio completamente ogni anno. In piena terra, invece, è bene assegnare loro ogni anno un posto diverso, per ottenere sempre risultati ottimali. Il principio della rotazione dello colture viene applicato da moltissimo tempo e con grande successo in agricoltura; lo stesso principio può essere applicato con grande beneficio alle petunie Wave.

Non riesco a trovare un negozio dove acquistare le petunie Wave. Dove posso rivolgermi?

Se le petunie Wave non sono disponibili presso nessun vivaio della sua zona, è possibile ordinarle presso aziende che effettuano l’invio a mezzo posta delle piante.

In alternativa, può chiedere al suo vivaista di fiducia di ordinare per lei le piante Wave per la stagione successiva. Se il suo vivaio non rivende le petunie Wave, si informi circa il motivo. La invitiamo quindi ad inviarci un messaggio attraverso la pagina dei contatti e a riferirci la risposta.

Posso conservare i semi prodotti dalle viole del pensiero Cool Wave e riseminarli l’anno successivo?

Pur essendo possibile, non è consigliabile. Ogni pianta è infatti un ibrido ben bilanciato, mentre i semi frutto di incroci risulterebbero in piante meno forti, meno vigorose ed eleganti rispetto alla pianta madre

Le foglie delle mie viole del pensiero Cool Wave diventano viola/gialle, perché?

Una colorazione viola/gialla delle foglie è segno che le piante non sono concimate a sufficienza. Le Cool Wave producono infatti una profusione di fiori e piante di grandi dimensioni, e hanno quindi bisogno di un elevato apporto nutritivo. Per svilupparsi al meglio, infatti, le viole del pensiero Cool Wave necessitano di concimazioni regolari. Si consiglia quindi di aggiungere ogni 10-14 giorni del fertilizzante a lento rilascio in combinazione con uno idrosolubile. Seguire le istruzioni riportate sulla confezione.

I fiori delle mie Cool Wave sono diventati molto piccoli, perché?

Per quanto le viole del pensiero Cool Wave possano continuare a fiorire fino all’estate inoltrata, i fiori diventeranno via via sempre più piccoli con l’aumento delle temperature. Questo è spesso un segno che è arrivato il momento di sostituire le viole del pensiero Cool Wave con le petunie Wave!

Le mie viole del pensiero non stanno sviluppando la forma che mi sarei aspettato. Quale può essere il motivo?

I motivi possono essere diversi. Può essere che le piante non siano state piantate alla giusta distanza le une dalle altre e non abbiano quindi spazio a sufficienza per svilupparsi a ventaglio. In tal caso, le piante si svilupperanno in altezza piuttosto che in larghezza. Il problema può essere dovuto anche ad un’esposizione non sufficientemente soleggiata, che risulta in una crescita limitata, ma può essere causato anche un apporto idrico e nutritivo insufficiente. 

Le mie viole del pensiero Cool Wave cominciano ad andare a seme. Perché?

Le viole del pensiero Cool Wave vanno a seme solo alla fine del proprio ciclo vitale. Prima di allora continueranno a fiorire e a crescere, a patto che ricevano acqua e nutrimento con regolarità. Si consiglia di rimuovere i fiori appassiti, in modo che la pianta non possa formare semi. In tal modo, tanto la crescita quanto la fioritura saranno ancora più abbondanti e continue.

Le mie Cool Wave stanno morendo. Qual è il problema?

Con le viole del pensiero Cool Wave non dovrebbe andare incontro a problemi di questo tipo, a patto che abbia seguito i consigli forniti su questo sito internet. Le piante possono soffrire se non ricevono abbastanza sole, oppure in caso di innaffiature e concimazioni insufficienti. Ma non c’è motivo di preoccuparsi. Le viole del pensiero Cool Wave sono infatti molto vigorose e, con le cure e le attenzioni giuste, torneranno in poco tempo ad essere stupende.  

In caso di gelo, le viole del pensiero Cool Wave smettono di crescere e fiorire. Se la temperatura scende sotto lo zero solo di notte, le Cool Wave continueranno a fiorire e a crescere. Non appena le gelate si fanno più intense, le piante aspetteranno fino al risalire delle temperature. Se l’inverno è particolarmente rigido, quindi, è facile pensare che le viole del pensiero Cool Wave siano morte. Basta invece aspettare l’arrivo della primavera perché riprendano a fiorire e a riempire il giardino di colore – e continueranno a farlo fino all’estate!

Aiuto! Degli insetti stanno divorando le mie Cool Wave! Cosa devo fare?

Le viole del pensiero Cool Wave non sono particolarmente sensibili agli attacchi da parte di insetti. Queste piante sono talmente vigorose che sopravviveranno senza problemi a piccoli problemi di questo tipo. Chieda al suo vivaista di fiducia un trattamento appropriato per la sua zona e rispetti la normativa vigente. 

Con quale frequenza devo innaffiare e concimare le viole del pensiero Cool Wave?

Qualora appassiscano temporaneamente, basterà un’innaffiatura perché le viole del pensiero Cool Wave tornino ad essere quelle di prima. Per una fioritura ottimale, però, è necessario innaffiare e concimare le viole del pensiero Cool Wave con regolarità, soprattutto quando fa caldo. Per questo motive, si consiglia di somministrare ogni due settimane un fertilizzante a lento rilascio in combinazione con uno idrosolubile.

Cosa devo fare se le foglie cominciano ad ingiallire?

L’ingiallimento delle foglie può essere dovuto ad un insieme di fattori. È possibile per esempio che nei giorni precedenti, la pianta non abbia ricevuto acqua a sufficienza, e necessiti quindi di innaffiature più frequenti e regolari. Anche la carenza di sostanze nutritive può causare l’ingiallimento delle foglie. In questo caso, è consigliabile somministrare un fertilizzante a lento rilascio in combinazione con uno idrosolubile.

Qual è la temperature più bassa a cui possono resistere le viole del pensiero Cool Wave?

Nel corso degli anni, le viole del pensiero Cool Wave sono state sottoposte a numerosi test in diverse zone geografiche. Da questi è risultato che le piante possono resistere facilmente a temperature fino a -25°C, performance migliore di ogni altra viola del pensiero. Tuttavia se, nella sua zona, la temperature scende spesso al di sotto di questo limite, è possibile proteggere le Cool Wave spostandole più vicine alla casa, piantandole in un contenitore più grande oppure ancora coprendole, nelle giornate più fredde, con un telo di tessuto non tessuto, disponibile presso la maggior parte dei vivai. 

Devo innaffiare le Cool Wave anche se la temperature scende sotto lo zero?

No, nelle giornate di gelo, e se il terreno è gelato, le piante sono in fase di riposo vegetativo e non hanno bisogno d’acqua. Meglio quindi aspettare finché il gelo non sarà passato. Le piante Cool Wave riprenderanno a crescere subito dopo l’ultimo gelo, quando il terreno si scalda e la primavera si avvicina. Proprio in questa fase è importante riprendere ad innaffiare e concimare le piante con regolarità.

In quale misura le viole del pensiero Cool Wave sono resistenti al freddo?

Nel corso degli anni, le viole del pensiero Cool Wave sono state sottoposte a numerosi test in diverse zone geografiche. Da questi è risultato che le piante possono resistere facilmente a temperature fino a -25°C, performance migliore di ogni altra viola del pensiero. Nei mesi invernali, smetteranno di crescere e fiorire, sembreranno congelate e foglie e rami potrebbero assumere una colorazione marrone. Ma all’inizio della primavera, dopo l’ultimo gelo, le Cool Wave riprenderanno in brevissimo tempo a crescere e a fiorire. Poiché le Cool Wave fioriscono già quando le giornate sono ancora corte, sono un vero e proprio messaggero della primavera imminente. 

Come posso fare in modo che le mie viole del pensiero Cool Wave diventino belle piante ricadenti e formino un tappeto fiorito?

Per assicurare uno sviluppo ottimale delle Cool Wave, in modo che formino un bel tappeto fiorito e ricadente, sono necessari innaffiature e concimazioni regolari. Rimuovendo i fiori appassiti, inoltre, tutta l’energia della pianta verrà utilizzata per la crescita.

Qual è l’uso più indicato per le viole del pensiero Cool Wave?

Piantate in cestini appesi o vasi di grandi dimensioni, possono diventare il punto focale del giardino. Le viole del pensiero Cool Wave formeranno infatti un tappeto di colore, che coprirà dapprima la superficie del vaso, per poi ricadere oltre i bordi in una cascata variopinta, proprio quando il resto del giardino è nella sua veste invernale.

Le Cool Wave sono ideali per aiuole e bordure, e si prestano anche all’uso in contesti più ampi, come quello della progettazione del paesaggio. Queste piante esuberanti e ricadenti, infatti, crescono rapidamente a ricoprire il terreno che le circonda. Per questo motivo, è importante non piantarle troppo vicine le une alle altre, ma dar loro molto più spazio rispetto alle normali viole del pensiero. A questo proposito, la invitiamo anche a leggere I consigli per l’uso delle Cool Wave in giardino.

Qual è il modo migliore per piantare in vaso le viole del pensiero Cool Wave?

Le viole del pensiero Cool Wave hanno bisogno di spazio per sviluppare il tipico portamento ricadente a ventaglio. Si consiglia quindi di piantare le Cool Wave tutto lungo il bordo del vaso o del cesto, assicurandosi che vi sia spazio sufficiente tra le piante e tra le piante e il bordo. Per riempire un vaso del diametro di 30 cm bastano per esempio tre viole del pensiero Cool Wave. 

È necessario cimare le viole del pensiero Cool Wave?

No.

Come faccio a scegliere il luogo migliore per piantare le viole del pensiero Cool Wave?

Scelga un luogo riparato, soleggiato o a mezz’ombra, dove la straordinaria bellezza di Cool Wave possa esprimersi al meglio.

È possibile piantare le viole del pensiero Cool Wave nella stessa aiuola per più anni di fila?

Le viole del pensiero Cool Wave possono essere piantate per diversi anni di fila nello stesso posto senza alcun problema. È bene tuttavia tenere conto del fatto che cambiare regolarmente tipo di pianta ha un effetto positivo sulla salute del terreno. 

Qual’ è il modo migliore per piantare le viole del pensiero Cool Wave nel giardino?

Le viole del pensiero Cool Wave non devono essere piantate troppo vicine le une alle altre. Sono infatti sufficiente 9 piante per metro quadro per ottenere un’aiuola completamente ricoperta di fiori (per ottenere lo stesso effetto, sarebbero necessarie ben 24 piante di normali viole del pensiero). Provi pertanto a lasciare 30 cm di spazio libero tutt’intorno ad ogni pianta, affinché le viole del pensiero Cool Wave abbiano tutto lo spazio necessario per svilupparsi.

Non riesco a trovare un negozio dove acquistare le viole del pensiero Cool Wave. Dove posso rivolgermi?

Se le viole del pensiero Cool Wave non sono disponibili presso nessun vivaio della sua zona, è possibile ordinarle presso aziende che effettuano l’invio a mezzo posta delle piante. In alternativa, può chiedere al suo vivaista di fiducia di ordinare per lei le piante Wave per la stagione successiva. Se il suo vivaio non rivende I prodotti Wave, si informi circa il motivo. La invitiamo quindi ad inviarci un messaggio attraverso la pagina dei contatti e a riferirci la risposta. 

Devo rimuovere i fiori appassiti delle viole del pensiero Cool Wave?

Le viole del pensiero Cool Wave si contraddistinguono per le fioriture abbondanti. I nuovi fiori riescono perciò facilmente a nascondere i fiori già appassiti. Rimuovendo però con regolarità i fiori appassiti è possibile incoraggiare ulteriormente la crescita e la fioritura della pianta. Così facendo, infatti, tutta l’energia della pianta verrà spesa per la crescita e lo sviluppo della tipica forma a ventaglio, e non nella formazione dei semi.